ApplicazioniBlog

3 motivi per utilizzare una VPN. Testiamo ibVPN

captura-3

Sicuramente avrai già sentito parlare di applicazioni che ci permettono di collegarci a reti di altri paesi per poter navigare come se fossimo lì. Stiamo parlando di soluzioni VPN (Virtual Private Network), una tecnologia che permette di inviare e ricevere dati su reti pubbliche come se fosse una rete privata, aumentando così la sicurezza delle informazioni.

In questo testo discuterò tre motivi per cui è necessario avere sempre una soluzione VPN disponibile:

Per vedere se il nostro sito web è disponibile da un’altra parte del mondo. In molte occasioni incontriamo problemi durante la navigazione nel nostro sito web, qualcosa che può essere causato da diversi motivi, sia locali (qualche problema di connessione in città, ad esempio) che globali (ogni server, attacco DDos …). Esistono applicazioni che ci aiutano a identificare l’ambito di ciascuna, ma generalmente funzionano solo da un singolo sito (una macchina negli Stati Uniti che verifica se accede al sito web indicato, ad esempio), che non finisce per rispondere alla domanda se il nostro web è accessibile da Madrid (per fare un esempio). Con una connessione VPN possiamo simulare di navigare da diverse città del pianeta, quindi non ci resta che indicare l’origine della nostra nuova connessione ed eseguire i test che riteniamo necessari.

Nel caso di un attacco DDoS, di solito è normale che il servizio di hosting blocchi intere regioni al fine di eliminare (o ridurre) il problema, quindi è interessante poter cambiare l’origine della connessione in un paese sbloccato e poter così continuare ad aggiornare o gestire il nostro sito web.

Per vedere un sito Web disponibile solo in un paese specifico. Se lasci il tuo paese e desideri vedere un sito Web disponibile solo lì (una pagina TV, un canale di abbonamento video o musicale, un sito Web di una banca …), una soluzione VPN è la più pratica. Possiamo navigare in modo naturale, poiché il server web di destinazione identificherà la nostra connessione come locale.

Per nascondere le informazioni sull’origine della connessione. Se vogliamo connetterci in modo anonimo su qualche sito web, possiamo usare una VPN per nascondere il nostro IP originale. La tecnologia VPN può funzionare con vari livelli di sicurezza, anche all’interno della stessa LAN – infatti, uno degli schemi (VPN over LAN) può isolare aree e servizi di una rete interna per migliorare le prestazioni di sicurezza delle reti WiFi. Se questo è il tuo obiettivo, è importante controllare la sezione di sicurezza del servizio VPN contratto.

ibVPN

Testiamo ibVPN, una delle più conosciute del settore, per mostrare più in dettaglio come funzionano queste applicazioni.

Disponibile per Windows, Linux, Mac e dispositivi mobili, ibVPN ci consente di connetterci da 37 paesi diversi, inclusi i server P2P (nel caso in cui sia necessario effettuare connessioni P2P invece di navigare normalmente).

Offrono sei ore di connessione gratuita a chiunque voglia testare il sistema. Devi solo creare un account (ci vogliono un paio di minuti) e scegliere il paese a cui vogliamo collegarci. Questo test è perfettamente funzionante, è anche possibile testare i servizi Premium Total VPN (piano per chi usa molto traffico – come lo streaming video -, torrent e attività P2P in generale, oltre all’accesso a siti web bloccati e privacy protezione) e Ultimate VPN (aumenta a 92 server disponibili in 37 passaggi).

Nel pannello di controllo possiamo vedere cosa offre ciascuno dei server, facilitando la scelta di quello che ci permetterà di svolgere l’attività che stiamo cercando.

In questo video vedrai un esempio di connessione usando Windows:

Oltre a poter utilizzare le versioni mobile (ci sono per iOS e Android), possiamo anche configurare il nostro router in modo che tutti i dispositivi della casa utilizzino la connessione VPN, il che aiuta ad evitare di dover configurare ognuno separatamente, sebbene non tutte le marche di rotatori consentono l’alterazione.

In questa pagina è possibile vedere lo stato di ciascuno dei server disponibili, aiutando a identificare i problemi in una qualsiasi delle destinazioni desiderate.

Come puoi vedere, avere un servizio VPN è più di un semplice lusso, è sempre più una necessità, soprattutto tra quelli di noi che lavorano su Internet. ibVPN ci aiuta a goderci qualcosa del genere con applicazioni per vari dispositivi e, come puoi vedere nello screenshot qui sopra, non rappresenta una spesa eccessiva.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU