Blog

Amazon parla di ospitare il suo nuovo servizio Prime Music

Prime Music

Forse con l’intento di convincere nuovi utenti o semplicemente condividendo l’entusiasmo per la grande accoglienza che ha avuto dopo il suo lancio avvenuto il 12 giugno, Amazon ha rilasciato un comunicato in cui rivela, senza offrire numeri precisi, l’accoglienza che ha avuto il suo Prime Servizio musicale, sottolineando che i membri di questo servizio trasmettono decine di milioni di canzoni, il che significa milioni di ore di musica, dove inoltre, decine di milioni di canzoni e più di un milione di elenchi vengono aggiunti alle loro librerie musicali.

Alla luce di queste affermazioni, mancano dati concreti che consentano di effettuare le analisi corrispondenti rispetto ai servizi concorrenti. Come accennato il giorno del suo lancio, questo servizio è disponibile solo negli Stati Uniti, dove i membri di questo servizio hanno accesso illimitato e senza pubblicità a più di un milione di brani senza alcun costo aggiuntivo per loro. Steve Boom, vicepresidente della musica digitale di Amazon, sottolinea nella stessa dichiarazione che l’accoglienza ha superato ogni aspettativa, mostrando il suo entusiasmo per l’accoglienza che ha avuto tra i clienti.

Inoltre, sottolinea che aggiungeranno nuovi artisti, album e playlist al servizio, che potranno essere apprezzati dai suoi membri attraverso il loro sito web, tramite dispositivi Kindle Fire HD / HDX, iOS, Android, PC e Mac. C’è ancora una mancanza di contenuti da parte di alcune case discografiche e, inoltre, dovrebbero continuare a migliorare l’esperienza dell’utente, soprattutto quando si tratta di introdurre la musica nelle playlist.

Gli utenti non Prime (dagli Stati Uniti) possono provare Prime Music come prova gratuita di 30 giorni di Amazon Prime su amazon.com/prime

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU