Accessori

Avremo meno applicazioni Google preinstallate sul nostro nuovo Android

Gmail, Google Maps, motore di ricerca di Google, Play Store, Google Play Games, Google Play Books, Google + … sono applicazioni che sono già installate sui telefoni Android che acquistiamo, qualcosa che risponde a una regola di Google che i produttori devono rispettare: ottengono il codice Android (ricorda che il codice è gratuito) e inseriscono il pacchetto Google, insieme alle applicazioni che ogni produttore desidera includere.

Questo pacchetto Google include da Gmail a Google Maps, passando per Google Play Libri, Google Plus e una lunga eccetera, ma sembra che il set di app sarà notevolmente ridotto, dal momento che Google Play Giochi, Google Play Libri, Google+, Google L’edicola esce dalle applicazioni obbligatorie e entrerà a far parte dello stesso gruppo Google Keep o Google Earth: sempre aggiornato, ma installato solo da chiunque voglia utilizzarli.

Ritratto di Androidsis

Su androidcentral spiegano come funziona il processo di installazione personalizzata Android nei produttori, dove indicano che non solo sono quei produttori che possono aumentare le app preinstallate, ma anche gli operatori che possono continuare a includere applicazioni che non possono essere eliminate.

Non è qualcosa di esclusivo per Android, Microsoft e Apple hanno un processo simile con i loro dispositivi, speriamo che a poco a poco trasformino queste app preinstallate in suggerimenti e possiamo davvero avere lo spazio disponibile che stavamo cercando.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU