Accessori

Canonical e IBM uniscono le forze per offrire mainframe con Linux Ubuntu

IBM LinuxOne Emperor

IBM e Canonical hanno annunciato i loro sforzi congiunti per offrire nuovi mainframe che eseguono Ubuntu Linux come sistema operativo. Insieme all’infrastruttura altamente computazionale, LinuxOne, titolo assegnato al progetto, compila diverse soluzioni software e servizi aziendali con un livello importante di caratteristiche open source.

TC sottolinea che la strategia di IBM è quella di espandere la propria offerta di soluzioni hardware e software a più aziende, ma non solo alle più grandi aziende che possono permettersi di acquisire mainframe ad alto costo, ma a società più piccole. Per raggiungere questo obiettivo, è pratico un accordo con Canonical, che con le sue distribuzioni e strumenti open source professionali è riuscito a mantenere ed espandere la sua clientela, e l’attuale tecnologia insieme a queste opzioni gratuite può far posto a mainframe più convenienti.

Ad esempio, un modello di abbonamento mensile si distingue da LinuxOne che, per inciso, offrirà una prima coppia di mainframe con nomi di pinguini come riferimento: imperatore (un IBM Z13) e il Rockhopper (il più economico). In questo modo, più aziende avranno la possibilità di eseguire software open source popolari (come Apache Spark, Node.js e MongoDB) su potenti unità centrali. Anche la sicurezza, il lavoro sul cloud e gli strumenti di analisi si distinguono dalla partnership che si sta materializzando ancora di più.

Naturalmente, i vantaggi non sono visti solo per IBM perché anche la sinergia dà vita Apri progetto mainframe, un lavoro coordinato in modo che le aziende, con l’aiuto di se stesse e dei loro colleghi, possano trarre vantaggio e adottare i mainframe che, anche dopo tanta storia dell’informatica, rimangono in vigore.

Ulteriori informazioni: sito Web IBM

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU