Accessori

Chrome eliminerà le schede meno interessanti per migliorare la gestione della memoria

È probabile che gli utenti di Google Chrome abbiano talvolta avuto problemi di memoria con il browser, soprattutto se si tende ad aprire contemporaneamente un gran numero di schede. Come abbiamo letto in una dichiarazione pubblicata su Google+ da Franois Beaufort (un noto impiegato di Google), la società sta lavorando a un nuovo modo per migliorare la gestione della memoria del browser.

In particolare, Google sta lavorando una funzione che consentirebbe al browser di eliminare le schede meno interessanti quando il computer ha poca memoria disponibile. Grazie a ciò, evitiamo i temuti blocchi che possono verificarsi quando il numero di schede aperte è elevato. Ovviamente, Chrome non chiude le schede che ritiene meno interessanti. Semplicemente dovrà essere nuovamente caricato quando si fa clic su uno di essi. Questa nuova funzione è attualmente disponibile nelle ultime versioni di Chromium (la versione per sviluppatori di Google Chrome) per Windows e Mac. Per iniziare a usarlo, Devi attivare l’opzione di eliminazione delle schede in chrome: // flags / # enable-tab-discarding. Per quanto riguarda la versione Linux, Google ci sta lavorando.

Per curiosità, va notato che questa funzione è attualmente utilizzata in Chrome OS, il sistema operativo di Google. Senza dubbio, stiamo affrontando un miglioramento che potrebbe essere abbastanza interessante per gli utenti più intensi di Google Chrome.

Fonte: Franois Beaufort.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU