ApplicazioniBlog

Facebook verificherà l’identità degli account sospettosamente virali

Facebook sta testando un "mini Instagram" all

Facebook continua a cercare modi per sradicare l’inganno e le false notifiche dalla piattaforma. Ora annuncia una nuova misura da prendere con quegli account che diventano sospettosamente popolari.

Segue la stessa linea di verifica che ha lanciato alcuni per le pagine con un vasto pubblico. Per impedire agli utenti di creare pagine per viralizzare notizie false e contenuti che violano le politiche della piattaforma, Facebook ha richiesto ulteriori informazioni agli amministratori e alle parti correlate.

E ora quella dinamica viene applicata a determinati profili che coincidono con una serie di schemi che lo qualificano come sospetto, ad esempio, che diventano virali dall’oggi al domani. Ciò impedisce alle campagne di molestare o diffondere notizie false.

Facebook richiede che la persona dietro l’account verifichi la propria identità e, se l’utente rifiuta o vengono rilevate incongruenze nelle informazioni, attua una serie di misure. Ad esempio, la visibilità verrà rimossa dai tuoi post virali in modo che non raggiunga gli utenti, quindi la tua esposizione sarà ridotta.

Facebook ha affermato che questa dinamica non influenzerà solo il profilo personale dell’utente, ma anche le sue prestazioni sulle pagine che gestiscono sulla piattaforma. Se rifiuti di verificare il tuo ID dal tuo profilo, non sarai nemmeno in grado di postare come amministratore fino a quando non completi il ​​processo richiesto da Facebook.

Sebbene all’utente non sia vietato utilizzare la piattaforma, Facebook riduce al minimo le possibilità che le informazioni che disinformano gli utenti diventino virali. Al momento, questa dinamica per verificare l’identità di account sospetti sarà implementata negli Stati Uniti.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU