ApplicazioniBlog

Ford presenta il futuro della guida al CES 2015

Guado

Cambiamenti culturali e sociali così come i progressi tecnologici si fanno sentire anche nel settore automobilistico, un settore che è costretto ad adattarsi ai nuovi tempi, come l’azienda Ford ha dimostrato oggi in un keynote tenuto nell’ambito del CES 2015, che si terrà questa settimana a Las Vegas. In questo keynote è stata presentata l’iniziativa Smart Mobility, che consiste in una serie di 25 esperimenti, che vanno dall’analisi dei big data a un servizio di scambio di veicoli, fino a un servizio di car sharing e un mini-servizio. autobus, tra gli altri, che si sviluppano in diverse città del mondo.

Né poteva mancare l’incursione di Ford nel mondo delle auto a guida autonoma, essendo Raj Nair, CTO dell’azienda, che ha fatto riferimento a questo argomento all’interno del keynote, indicando come strumenti chiave lo sviluppo di software intelligente e il miglioramento delle capacità dell’automobile. sensori, secondo la sua opinione. Crede inoltre che possiamo vedere auto autonome in alcuni luoghi chiaramente definiti entro cinque anni.

Inoltre, la società stessa sta già lavorando alla sua tecnologia per rendere possibile l’esistenza di auto a guida autonoma, dove sta anche conducendo test con la propria auto autonoma. Al momento, Ford ha veicoli parzialmente autonomi, come indicato in detto keynote, dove, tra l’altro, include uno strumento che aiuta a trovare parcheggi. L’industria a cui appartiene deve affrontare altri aspetti per continuare ad avanzare, l’aspetto culturale è uno di questi.

Ford vuole anche portare la sua piattaforma OpenXC ad altre forme di trasporto, comprese le biciclette o persino le barche. In questo senso, non dovrebbe sorprenderci che le case automobilistiche vogliano essere presenti anche nel mondo delle biciclette, avendo esempi come Fiat con la sua Bike Fiat di Mopar o Peugeot con la sua Peugeot B1K, tra gli altri.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU