ApplicazioniBlog

Gli utenti di Panoramio riceveranno diversi gigabyte di spazio di archiviazione gratuito per il passaggio a Views

google mapas espacio extra

Panoramio scompare per fondersi, comprese le tue foto, con le viste di Google Maps. Ne abbiamo discusso in un articolo basato sull’annuncio pubblicato da Evan Rapoport, Responsabile del prodotto da Google Maps Views. Ebbene, oggi danno notizia sul portale specializzato Sistema Operativo Google di una nuova funzionalità che verrà offerta come incentivo agli utenti di Panoramio che non hanno problemi andando su Views insieme alle loro fotografie panoramiche. Il cambio sarà automatico ma per chi vorrà farne a meno, sarà sufficiente abilitare il download dei suoi contenuti e la cancellazione del proprio account.

Tornando all’argomento, uno screenshot e diverse menzioni agli utenti che hanno ricevuto 8 GB, 15 GB, 67 GB, 72 GB e altre cifre mostrano che il buono di archiviazione gratuito, che ovviamente sarà quello di approfittarne, va a Google Drive per eseguire Transition di contenuto senza problemi di spazio sarebbe totalmente personalizzato, probabilmente in base alla quantità di contenuto corrente o alla sua popolarità. Ma non è un caso, Brian McClendon, co-fondatore di Google Earth e alto comando di Google Maps, ha fatto riferimento in un post su Google Gruppi all’intero processo che accompagnerà la ristrutturazione:

Per quanto riguarda lo stoccaggio:Vorrei chiarire che ti offriremo un modo semplice per migrare tutte le tue foto su Panoramio, i loro metadati e il numero di visualizzazioni. Le tue foto verranno salvate in album pubblici su Google+ e ti verrà fornito un voucher di spazio di archiviazione di Google Drive per coprire l’utilizzo di dati aggiuntivi. E, quando chiudiamo Panoramio, se non desideri spostare le tue foto in Views, scaricalo e salta la migrazione.

Motivi per rimuovere Panoramio e convertire tutto in Views

Vengono menzionate incompatibilità di infrastruttura perché, a causa del vecchio Panoramio, ora non c’erano risorse disponibili e predisposte da Google. Fondamentale è anche la popolarità degli smartphone che ha leggermente modificato il modo di lavorare di Panoramio, rendendo sempre più facile per chiunque pubblicare fotografie con dati di geolocalizzazione che in tempi passati non erano così redditizi o facili da condividere. . Si parla infine di esigenze che le centinaia di milioni di utenti di Google Maps potrebbero soddisfare con un’app già presente sui propri cellulari.

Dati che non verranno trasferiti alla nuova piattaformaNon verranno migrati Gruppi non erano abbastanza popolari su Panoramio, la sezione Fotografi preferiti Funziona su funzionalità simili in Visualizzazioni e Commenti poiché non tutti passeranno a Visualizzazioni e le loro opinioni scritte no.

Per ulteriori informazioni è meglio visitare l’ampio articolo di Brian McClendon nel rispettivo gruppo di assistenza di Panoramio su Google Gruppi

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU