BlogMobile

Google e Facebook si incontrano per discutere di un Internet sicuro per i bambini

collegato

Google celebra quest’anno il suo terzo Summit sulla sicurezza dei bambini, dove collaborare con Facebook, oltre che con ONG di 18 paesi in Europa, Medio Oriente e Africa, per parlare di buone pratiche e idee che possono contribuire ad aumentare la sicurezza dei bambini su Internet.

L’evento, che si terrà a Dublino, vuole anche rispondere ai bisogni dei bambini quando navigano in Internet e vogliono che quella risposta sia sicura.

Da un lato, tratteranno argomenti su nuovi prodotti e servizi per famiglie, sistemi che aiutano a bloccare, monitorare o offrire contenuti. Copriranno anche questioni relative agli investimenti per combattere l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori. L’alleanza con le ONG mira ad aumentare il livello di cultura digitale nella popolazione, consentendo così una maggiore consapevolezza dei rischi che esistono sul web.

In Spagna, ad esempio, hanno creato, insieme alla Foundation for Help Against Drug Addiction (FAD), un gioco interattivo chiamato Connected. Copre argomenti sulla navigazione sicura su Internet da parte degli adolescenti, discutendo questioni di privacy, sicurezza, copyright e altri problemi simili. 12.000 studenti spagnoli hanno già partecipato a questa attività.

Sul blog di Google commentano altre diverse azioni svolte in altri paesi. Potete vederli tutti a questo link.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU