BlogMobile

GoPro presenta app mobili per l’editing video

veloce

Nel febbraio di quest’anno GoPro ha acquistato le applicazioni Replay e Splice, e grazie a tale acquisizione ora presenta due applicazioni mobili per modificare il contenuto registrato dalle loro telecamere (sebbene possiamo usarle per modificare qualsiasi video).

Da un lato abbiamo veloce, ideale per creare rapidamente buoni video, poiché scommettono sulla semplicità. Non ci resta che scegliere le foto ei video che serviranno da ingredienti e goderci la colonna sonora che Quik offrirà (o indicarla dal nostro cellulare), poiché analizza automaticamente il materiale per trovare i momenti migliori, aggiungere transizioni ed effetti e sincronizzare il tutto al ritmo della musica.

Ci sono 28 stili video unici, ciascuno con filtri, transizioni, grafica e caratteri unici, ma non lascia molto spazio alla personalizzazione. Possiamo, sì, aggiungere un altro livello al video creato con sovrapposizioni di testo ed emoji.

Quik è disponibile sia per iOS che per Android. È possibile ottenere i collegamenti su quik.gopro.com.

D’altra parte, per chi vuole più potenza di editing, abbiamo Splice, una soluzione che ci permette di scegliere i momenti preferiti e personalizzare ulteriormente il video. Possiamo scegliere il tipo di transizione, tagliare le clip, aggiungere filtri, utilizzare il rallentatore, ecc. Anche con le foto. Splice offre un’ampia varietà di colonne sonore gratuite, anche se ricorda che ci sono molte risorse online che possiamo utilizzare per ottenere canzoni e colonne sonore gratuite (ricorda l’articolo Siti con musica gratuita da utilizzare nei nostri progetti).

Splice può essere trovato su splice.gopro.com

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU