ApplicazioniBlog

LinkedIn limiterà l’uso delle sue API agli sviluppatori

LinkedIn pagherà un dollaro a ogni utente di account premium colpito da furto di password

Oggi LinkedIn ha pubblicato una serie di misure che prenderanno riguardo alle loro API pubbliche, qualcosa che la loro comunità di sviluppatori non piacerà, ma che dal social network di contatti professionali capiscono che questi cambiamenti sono necessari per dare maggiore chiarezza. e concentrati sui tipi di integrazioni supportati da LinkedIn.

Nel loro annuncio elencano quelle limitazioni che stabiliranno nelle loro API pubbliche dal 12 maggio di quest’anno a una serie di usi, sottolineando anche che le altre API richiederanno che gli sviluppatori stessi diventino membri di uno dei loro programmi di associazione.

Per aiutare gli sviluppatori a saperne di più sui programmi di partnership esistenti e per informarli delle modifiche tecniche e dei nuovi termini di utilizzo delle API, LinkedIn ha fornito loro un paio di collegamenti a questo proposito, incoraggiando tutti loro a rivedere entrambi i documenti per assicurarsi che il tuo le applicazioni sono compatibili e hanno una transizione graduale.

D’altra parte, LinkedIn indica la sua comunità di sviluppatori come una delle sue priorità, presentando un nuovo SDK mobile per Android, con il quale possono creare applicazioni per l’ecosistema dei social network. In questo senso, promettono che continueranno a introdurre nuove opportunità.

Dato questo cambiamento pubblicato oggi nel suo blog per gli sviluppatori, potrebbero esserci sviluppatori che sono sia delusi che svantaggiati da tali limitazioni sull’uso delle API di LinkedIn, anche se LinkedIn vuole che il valore aggiunto che le applicazioni portano per raggiungere tutti i membri. .

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU