BlogMobile

Microsoft apre un nuovo studio per creare ologrammi per la realtà aumentata e virtuale

ar

Microsoft ha aperto un nuovo studio a San Francisco che consentirà ai propri clienti di creare ologrammi utilizzabili su piattaforme di realtà mista.

È il terzo studio dell’azienda con questo obiettivo, iniziative che aiuteranno a potenziare il contenuto olografico della sua realtà aumentata e virtuale HoloLens, inizialmente aperta a sviluppatori e partner locali.

All’interno del nuovo studio, ha il Mixed Reality Capture Studio e la Mixed Reality Academy, oltre ad avere altri studi di acquisizione di immagini presso la sua sede a Redmond e uno a Londra, diretti da Dimension Studios.

Microsoft sta scommettendo molto su questo tipo di tecnologia, come abbiamo visto durante il lancio di Windows 10 Fall Creators Update, che fornisce supporto per i contenuti di realtà mista, o come dimostrato dall’acquisizione di AltspaceVR per supportare la sua strategia VR e RA.

Microsoft prevede di aprire più studi di acquisizione di questo tipo in tutto il mondo, con accordi di licenza simili alla sua partnership con Dimension Studios. In ognuno avranno apparecchiature di archiviazione dati e centinaia di telecamere per catturare le performance. I suoi algoritmi di visione artificiale creano quindi superfici 3D di ciò che le telecamere catturano, generando 10 GB di immagini grezze al secondo. Il video olografico viene quindi compresso per facilitare lo streaming e la visualizzazione.

Il nuovo studio di San Francisco è in grado di catturare circa un’ora di riprese continue, mentre le strutture di Redmond sono limitate a circa quattro minuti.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU