BlogMobile

Samsung Pay arriva in Spagna, il suo primo paese europeo

Samsung paga

Samsung lancia oggi in Spagna la sua piattaforma di pagamento Samsung Pay, che ti permetterà di pagare facilmente dal tuo telefono cellulare in qualsiasi stabilimento in cui puoi pagare con carta di credito o di debito contactless.

È quindi il primo paese europeo in cui sarà disponibile questa piattaforma, cosa logica se si considera che è anche in Spagna dove Android sta crescendo maggiormente nel continente. Al di fuori dell’Europa, Samsung Pay è già stato impiantato con successo in Corea del Sud, Stati Uniti e Cina.

Samsung Pay è impegnata in una piattaforma sicura, poiché utilizza tre livelli di sicurezza: identificazione dell’impronta digitale, tokenizzazione che crittografa le credenziali della carta e la sua piattaforma di sicurezza mobile, Samsung KNOX. Non ci resta che far scorrere il dito sullo schermo dello smartphone compatibile con il servizio, scansionare la nostra impronta e pagare.

Purtroppo possiamo pagare solo con la tecnologia NFC utilizzando i dispositivi Samsung Galaxy S7 e S7 edge, Galaxy S6, S6 edge e S6 edge +, con disponibilità variabile a seconda dell’operatore, anche se già indicano che presto amplieranno il loro utilizzo per essere compatibile con il Samsung Galaxy A5 2016.

Prima di implementare il sistema in Spagna, sono stati effettuati studi per scoprire cosa si aspetta il consumatore da qualcosa di simile, e lo hanno riassunto in due infografiche dove, tra le altre cose, possiamo vedere alcuni dati interessanti:

– Il 64% dei consumatori assicura di utilizzare la propria carta di credito o di debito per tutti o la maggior parte dei propri acquisti; – La percentuale sale al 71% tra le persone di età compresa tra 35 e 44 anni; – Sei spagnoli su dieci (58%) vorrebbero utilizzare in futuro un sistema di pagamento mobile sicuro, semplice e universale.

Qui vi lasciamo alle infografiche (clicca per ingrandire):

Samsung Pay supporta tutte e quattro le principali reti di pagamento, tra cui American Express, China UnionPay, MasterCard e Visa, nonché Alipay, la principale piattaforma di pagamento di terze parti in Cina. In Spagna è già operativo per i clienti di CaixaBank e imaginBank (già in arrivo Abanca e Banco Sabadell), che saranno i primi in Spagna e in Europa ad utilizzare il sistema. A partire da oggi, gli utenti possono scaricare le proprie carte di credito o debito CaixaBank e imaginBank sui propri smartphone per effettuare pagamenti.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU