ApplicazioniBlog

Un proiettore Sony potrebbe trasformare qualsiasi superficie in un tablet

Sony

Abbiamo già visto come esistono invenzioni che mirano a trasformare i televisori tradizionali in tablet interattivi. Il suo funzionamento è relativamente semplice: un sensore è incluso nella parte superiore del televisore che rileva la posizione esatta delle nostre dita, aiutando così a visualizzare l’una o l’altra informazione.

Ora Sony vuole andare oltre e implementare qualcosa di simile in un proiettore.

È un prototipo creato dal dipartimento Future Lab di Sony, che ha mostrato un progetto al SXSW di Austin che mostra la luce su qualsiasi schermo reagendo alle nostre dita. Per fare ciò, utilizza sensori di movimento che identificano la posizione degli oggetti su un tavolo, ad esempio visualizzando informazioni relative a ciò che abbiamo messo lì. Ad esempio, potresti mostrare animazioni su un libro che abbiamo messo in superficie.

Il prototipo è stato creato per riconoscere una copia di Alice nel Paese delle Meraviglie, come indicato in The Verge. Quando apriamo il libro, inizia il gioco di luci, con animazioni relative alla pagina che abbiamo aperto. La superficie reagisce anche alla pressione delle dita e alla posizione delle nostre mani, a cui il proiettore controlla costantemente i nostri movimenti.

Sebbene per il momento sia solo un prototipo molto limitato, le possibilità, soprattutto nel settore dell’istruzione, sono enormi. Si spera che uscirà presto dal laboratorio e che possiamo avere un SDK per i programmatori per liberare l’immaginazione con tale tecnologia.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU