BlogMobile

Un’app perché i bambini non si sentano soli nella mensa scolastica

siediti con noi

Sembra che oggigiorno sia necessario avere un’app per tutto, e lo dimostra ora questo articolo di NPR, dove intervistano Natalie Hampton, un’adolescente di 16 anni che, stanca di sedersi da sola nelle sale da pranzo del suo nuovo scuola, ho deciso di utilizzare la tecnologia per risolvere il problema.

Quando bambini e adolescenti che non fanno parte di nessun gruppo di amici all’interno di una scuola, cercano un posto nella sala da pranzo centrale, con il vassoio in mano, spesso ricevono molti non si sentono qui, come se Orange fosse la nuova volontà nera essere coinvolto. Fa parte del bullismo vissuto costantemente da secoli, ma in una società connessa come questa il problema è molto più visibile.

In questo caso particolare, la studentessa doveva andare di tavolo in tavolo alla ricerca di qualcuno che le permettesse compagnia, il tutto per non sedersi da sola, poiché in quel caso sarebbe stata rapidamente etichettata come sola e antisociale, il che peggiorerebbe ulteriormente il suo problema .

Alla ricerca di una soluzione, ho creato l’app Siedi con noi, applicazione in cui chiunque può creare un club di utenti in modo da potersi sedere insieme nelle mense scolastiche, ideale per i nuovi arrivati, che non hanno molti contatti nel centro. In realtà è ancora un social network per i principianti di un centro educativo, dove possono contattarsi per prenotare i tavoli della sala da pranzo.

È pur sempre un aneddoto, visto che sicuramente l’app è monouso: quando trovi qualcuno che vuole condividere un tavolo con te, ripeterlo sicuramente il giorno dopo, ma lascia una sensazione triste, mostrando una società in cui la comunicazione tradizionale non può essere fatto senza l’aiuto dei nostri piccoli telefoni.

Articoli correlati

Botón volver arriba

Ad blocker detected

You must remove the AD BLOCKER to continue using our website THANK YOU